Politica della responsabilità sociale

La Direzione di Auditel, consapevole del proprio ruolo e della propria responsabilità, nonché cosciente dell’importanza della sostenibilità come valore aggiunto sia in relazione al patrimonio che alle prestazioni aziendali, ha deciso di integrare nella propria strategia di sviluppo l’impegno verso tematiche di Responsabilità Sociale.

La scelta di adottare un sistema di gestione conforme alla norma UNI EN ISO 26000 si inserisce coerentemente nel percorso intrapreso e rappresenta un ulteriore elemento di rafforzamento delle politiche e degli obiettivi di responsabilità sociale nei confronti dei lavoratori, dei soci e di tutte le parti interessate, contribuendo ad alimentare la sensibilità diffusa verso una gestione d’impresa socialmente responsabile. 

Attraverso questa politica, Auditel comunica, all’interno e all’esterno dell’Azienda, di voler operare con metodi e sistemi efficienti e trasparenti che garantiscano:

  • la continua rilevazione delle aspettative delle Parti Interessate;
  • l’evoluzione del Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale che ne assicura l’attuazione in termini di continuo miglioramento;
  • l’integrazione del Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale con il modello organizzativo “J.I.C.” (Joint Industry Committee), riconosciuto come il più evoluto a livello internazionale, che riunisce tutte le componenti del mercato televisivo: aziende che investono in pubblicità, agenzie e centri media, imprese televisive, nella considerazione di un interesse generale, attorno al concetto di responsabilità reciproca.

Il rispetto dell’ambiente, la salute e sicurezza sul lavoro, la tutela dei lavoratori e di tutte le parti interessate non devono essere solo soddisfatti, ma sorretti da una gestione aziendale che ne garantisca la piena comprensione e il costante rispetto, monitorando costantemente, con assoluto rigore, i principi etici.

A seguito dell’implementazione di un Sistema per la Qualità, Auditel ha deciso di aderire alla norma ISO 26000 con l’obiettivo di dotarsi di uno strumento per: 

  • accrescere la responsabilità sociale dell’azienda attraverso l’assunzione di impegni precisi e obiettivi sul medio/lungo termine;
  • assumersi la responsabilità di rendere conto, garantire la trasparenza, la legalità e il comportamento etico nella gestione di ogni processo aziendale e nella definizione delle relazioni con gli stakeholder;
  • agire nel rispetto della legislazione internazionale, nazionale, regionale, locale nonché delle Convenzioni ILO e in adesione ai principi internazionali riguardanti il lavoro infantile, forzato e obbligato, la salute e la sicurezza, la libertà di associazione e il diritto alla contrattazione collettiva, la discriminazione, le pratiche disciplinari, l’orario di lavoro e la retribuzione;
  • sviluppare un ambiente socialmente responsabile e favorire la crescita professionale di tutti i dipendenti, nel rispetto delle leggi locali e nazionali;
  • porre ulteriore attenzione alle pari opportunità e alla valorizzazione delle diversità;
  • controllare l’eticità e la correttezza sociale nella filiera di fornitori e stakeholder.

Per questo Auditel:

  • considera i propri collaboratori come una risorsa preziosa e strategica, garantendo la salvaguardia dei propri diritti, promuovendone la crescita professionale e valorizzando le diversità, nonché la possibilità di conciliare le esigenze lavorative e personali;
  • garantisce ai propri lavoratori un ambiente sano e sicuro, fornendo loro una formazione adeguata in continuo aggiornamento e assicurando sempre le strutture e le attrezzature più consone;
  • garantisce un sistema trasparente di comunicazione e di dialogo interno ed esterno, con tutti gli interlocutori della società attraverso la diffusione e l’adozione dei principi della gestione sostenibile dal punto di vista ambientale e di tutela dei lavoratori;
  • considera i propri fornitori come partner, non solo per la realizzazione dei servizi ma anche in merito alla Responsabilità Sociale;
  • considera i propri clienti come elemento fondamentale del successo aziendale, lavorando per la loro soddisfazione anche riguardo ai requisiti di Responsabilità Sociale.

Auditel, inoltre, dichiara di:

  • non favorire, né sostenere l’utilizzo di lavoro infantile;
  • non favorire, né sostenere il lavoro forzato o obbligato;
  • garantire un luogo di lavoro sicuro e salubre;
  • rispettare il diritto dei lavoratori alla contrattazione collettiva e tutelare la libertà di associazione;
  • non effettuare alcun tipo di discriminazione nei confronti dei collaboratori e/o di tutte le parti interessate; 
  • trattare il personale con dignità e rispetto eseguendo una corretta gestione, qualora necessario, con remota adozione di procedure disciplinari; 
  • adeguarsi all’orario previsto dalla legge e dagli accordi nazionali;
  • retribuire i dipendenti rispettando il contratto collettivo nazionale del lavoro di riferimento.

Al fine di migliorare il proprio rapporto con tutti gli interlocutori della Società, Auditel desidera che i principi della norma ISO 26000 siano compresi, oltre che dalla organizzazione, anche da tutti i fornitori, i clienti, la collettività e gli stakeholder coinvolti nelle attività erogate.

Auditel, pertanto, si impegna al rispetto dei requisiti che vengono di seguito elencati e che dovranno essere condivisi e considerati da tutta l’Azienda:

  • aggiornamento e mantenimento di un Sistema di Gestione Integrato Qualità e Responsabilità Sociale UNI EN ISO 9001:2015 & UNI EN ISO 26000:2020 che permetta la conformità e la rispondenza a tutti i requisiti definiti dalle norme e un suo continuo miglioramento in linea con le indicazioni delle Parti Interessate, con le evoluzioni normative e regolamentari e, più in generale, al passo con le trasformazioni del contesto sociale, culturale ed economico nel quale l’Azienda opera;
  • rispetto dei requisiti legislativi nazionali e internazionali applicabili e degli impegni sottoscritti con le Parti Interessate;
  • revisione periodica della presente politica in conformità con le evoluzioni normative e regolamentari applicabili e i principi del Codice Etico;
  • costante comunicazione e accessibilità della politica per la Responsabilità Sociale a tutti i livelli dell’Azienda;
  • accessibilità e disponibilità pubblica della politica per la Responsabilità Sociale a tutte le Parti Interessate sul sito internet aziendale;
  • implementazione e mantenimento di un efficiente ed efficace sistema di comunicazione che assicuri la partecipazione attiva di tutte le Parti Interessate al fine di contribuire al miglioramento del Sistema di Gestione;
  • continua analisi e valutazione delle indicazioni derivanti dalle Parti Interessate ed un dialogo aperto e costruttivo per l’individuazione di progetti ed obiettivi di reciproca soddisfazione.

Cosciente dell’impegno intrapreso e certa che una politica operativa, chiara e trasparente sia uno strumento utile a veicolare la diffusione dei principi di Responsabilità Sociale, Auditel si impegna a diffondere e rendere disponibile la propria politica etica a tutti i livelli dell’organizzazione e a tutte le parti interessate nonché a comunicare con opportuni strumenti in merito alle proprie prestazioni sociali.

Milano, 14 aprile 2022

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione
F.to Andrea Imperiali