Perché Auditel? 

Oltre che per monitorare il successo dei programmi offerti dalle Emittenti, la misurazione degli ascolti è  un elemento fondamentale per la pianificazione degli spazi pubblicitari, risorsa di cui la TV vive.

Perciò è necessario un organismo “super partes” che operi con trasparenza e affidabilità.

Indipendenza

Auditel è un Joint Industry Commitee (JIC) cioè un organismo a controllo incrociato che riunisce tutte le componenti del mercato televisivo:

  1. Gli investitori di pubblicità
  2. Le agenzie e i centri media 
  3. Le imprese emittenti

Innovazione

Le tecnologie, le scelte statistiche e i nostri rapporti, tengono il passo con un mondo che cambia.

L’ampiezza dell’offerta, i gusti dei telespettatori, le nuove abitudini di visione, sono altrettanti obiettivi d’ indagine.


Va in onda il Futuro

Prosegue, tappa dopo tappa, il percorso di Auditel: la rotta tracciata su una "roadmap" diretta alla costante evoluzione tecnica e metodologica della Ricerca.
Acquisita l’inclusione nel dato ufficiale delle audience "in differita" (time shifted viewing), cioè degli ascolti registrati oltre la giornata di messa in onda, e rappresentato all'interno del suo campione anche le famiglie "senza Tv", Auditel ha avviato una complessa indagine per rappresentare nel panel  le famiglie con almeno un componente straniero. Primo esempio in Italia, l'operazione "stranieri" stima il consumo televisivo delle etnie a forte flusso migratorio residenti in Italia.

L'"Agenda dell’innovazione" aperta da Auditel trova la sua applicazione pratica in una strategia attenta a "inseguire" i cambiamenti che stanno avvenendo nei comportamenti dei telespettatori che tendono a fruire di contenuti televisivi anche su internet, oltre lo schermo tradizionale del TV.
Il progetto "extended screen", che ha già  iniettato un "meter virtuale" nei PC, è solo il primo "step" di un piano che punta a tablet, smartphone e alla visione "on demand".

woman.png

Arriva il "Super Panel"

Il 5 giugno 2014, con una decisione di eccezionale rilevanza, il Consiglio di Amministrazione Auditel ha deliberato la costituzione di un "Super Panel". Diecimila famiglie dotate di meter si aggiungeranno all'attuale campione. Ciò significa che entro il 2016, il "panel" Auditel TRIPLICHERA' la propria numerosità.

Questo piano gigantesco e coraggioso, ancora più significativo in un momento di crisi economica del Paese e di "gelata" degli investimenti, vuole riaffermare il tema dell'eccellenza della Ricerca e punta a migliorare le stime di fronte all'esplosione del numero dei canali digitali e la frammentazione delle audience.

Un panel di queste dimensioni, non esiste in alcun altro Paese al mondo.

Trasparenza e responsabilità: sostituzione integrale del “panel”

Il 1° ottobre 2015, per l’errore materiale di un operatore, un certo numero di indirizzi e-mail (nomi, nickname e alias) sono finiti ad altre famiglie del campione.
Auditel ha reagito, immediatamente, alla potenziale violazione della sicurezza, avviando un severo piano di controlli e mettendo in campo anche “auditors” terzi e indipendenti.
Nonostante che il monitoraggio del “viewing behavior”, non rivelasse alcuna alterazione, la Società ha deciso la strada più severa: l’integrale sostituzione delle famiglie del campione.
Inoltre, con una decisione senza precedenti, i dati non sono stati diffusi al mercato per due settimane. Questa sospensione cautelativa ha consentito - agendo in perfetta trasparenza anche con l’AGCOM - di elaborare una Road Map per garantire il totale ripristino del panel, a tappe forzate, e d’ implementare un sofisticato algoritmo in grado di intercettare eventuali comportamenti anomali di visione da parte degli individui del campione. Una serie di certificazioni esterne (KPMG e altri) accompagneranno, a garanzia di tutti, il percorso durante il quale il campione verrà rigenerato.

Proprio nei giorni in cui era bersaglio di un attacco mediatico demolitivo, Auditel ha rilanciato la propria solidità confermando l’operazione Super Panel: l’ampliamento del campione a 15.520 famiglie proseguirà regolarmente verso l’obiettivo fissato. 


Ricerca Vs "Leggende"

Di tanto in tanto ritornano in circolo le scorie di qualche articolo "di colore", frammenti di leggende metropolitane, un po’ di spazzatura spaziale nell’universo della Rete che vorrebbe evocare incidenti di percorso compiuti da Auditel. Episodi già a suo tempo smentiti, vengono riproposti come "prova".

Non varrebbe la pena di occuparsene se non a titolo terapeutico: disintossicare dai luoghi comuni. E didattico: distinguere tra "errori",sempre statisticamente possibili, e "bufale".scopri di più

 

Presentazione Auditel

 Auditel ( PDF stampabile ) Italiano  Icon PRESS ON LINE 2016.pdf (1,2 MB)

 Auditel Presentation ( printable PDF ) English Icon Auditel printable pdf (1,2 MB)